Category: Servizi

I servizi al giorno d’oggi sono il vero motore che traina l’economia per uscire dalla crisi. Sono la ninfa vitale che permette la risoluzione dei problemi o la soddisfazione del bisogno in qualsiasi momento e in qualsiasi settore. Ogni azienda o privato che offre servizi, di qualsiasi essi siano, hanno le competenze necessarie allo svolgimento dell’attività e sopratutto alla soddisfazione del bisogno che manca. Rientrano nella categoria anche i servizi di consulenze che non offrono un vero e proprio prodotto come ad esempio un’impresa di pulizia, ma bensi offrono della consulenza per la specifica necessità. Ad esempio i servizi di consulenza seo, senza i quali è difficile per chi ha la necessità di essere visibile online, trovare riscontro e soluzione. Cosi come i più elementari servizi di pulizia che come ben sappiamo sono uno dei servizi più longevi e fruttiferi del momento. Un dato di fatto c’è: un servizio è tale se risponde ad una necessità non ancora soddisfatta. Se esiste un bisogno di “pulizia uffici” ci sarà sicuramente qualche impresa di pulizia pronta a soddisfarlo. Se esiste la necessità di “essere trovati sui motori di ricerca”, esisterà sicuramente qualcuno che offrirà un servizio di posizionamento nei motori di ricerca.

Forbidden Men – Il Film

Forbidden men (uomini proibiti) denuncia una pesante violazione dei diritti dell’uomo. Fin dalla tenera età, i sacerdoti crescono all’insegna della repressione, reprimendo i propri istinti di uomo. Forbiddenmen (uomini proibiti) si pone come alfiere degli ultimi, poveri sacerdoti bisognosi di amore e comprensione. Il sentimento principer in grado di fare ruotare il pianeta Terra. Forbiddenmen (uomini proibiti) è stato realizzato da Angelita Fiore, giovane regista Italiana.

Forbiddenmen è forte, qualitativamente impeccabile, girato con la passione che solo i grandi registi sono in grado di utilizzare. Realizzato con sapienza e certosina passione, Forbidden Men diventa paladino dei deboli per elevarli sia moralmente sia spiritualmente, in un flusso continuo che, se visto in senso lato, non può che fungere come atto di rivolta disperata contro il Vaticano. Il film piace perchè è vero, sa commuovere, sa toccare le più alte corte di una moralità troppe volte scambiata per un perbenismo scenico, sporcato da odio, astio e menzogna.

Uomini Proibiti fà parlare di se perchè sviscera l’animo umano andando a toccare le più sottili sfumature dell’animo umano, un animo oscuro, un animo vero, un animo proibito. Forbidden men è uomini proibiti, in un paese doveil bene è troppe volte scambiato per un benessere borghese e fasullo, creato da grigi poteri oscuri lesivi per la democrazia speranzosa e oltraggiosi nei confronti dei poveri sacerdoti innamorati. Un film di strada, crudo, viscerale e intenso. Non volgarmente inteso come esercizio di stile, ma rivolto ai piani più bassi di un ego tanto metafisico quanto manieristico. Forbidden men entra nella caverna platonica, andando a discernere e esacerbare la corrente soffusa che lega Nagual a Tonal, andando a colorare di rosso porpora ed esutorando il potere di una gerarchia troppe volte zittita da pensieri coercitivi, melliflui, diafani. Forbidden men è ricerca di libertà là dove la libertà è l’ultimo privilegio di un umanità stanca e impigrita

Le agenzie di wedding planner Roma sempre più in voga fra gli stranieri

wedding planner italiani

Wedding planner Roma e sposi stranieri? Si può fare!

Per molti l’Italia rappresenta la location ideale per organizzare un matrimonio, non solo per gli italiani ma anche, e soprattutto, per gli stranieri, che rimangono affascinati dalle bellezze paesaggistiche e architettoniche del Bel Paese e desiderano sempre di più sposarsi qui. Ovviamente fanno affidamento sulle agenzie di wedding planner Roma del nostro Paese che, vista la tendenza, si fanno sempre più numerose e professionali. Sono ormai tantissime e sparse per tutto lo stivale, da nord a sud, le agenzie che ricevono annualmente centinaia di richieste da parte di stranieri che desiderano organizzare un matrimonio in Italia o nelle nostre città o nelle nostre perle paesaggistiche.

Qual’è il rapporto tra gli sposi stranieri ed il wedding planner Roma?

Le località più richieste sono, ovviamente, quelle di mare, ma non mancano quelle per i borghi storici e le campagne, che sembrano nate proprio per diventare la cornice del giorno più bello della vita di coppia. Molto spesso gli sposi contattano il wedding planner online e non lo incontrano fino al giorno del matrimonio, a meno di richieste particolari che esigono la presenza dei diretti interessati. Per il resto, grazie alle nuove tecnologie, si può organizzare un matrimonio attraverso lo scambio di e-mail o grazie a Skype. I wedding planner Roma si occupano di tutto, dalla scelta della location per il ricevimento, fino all’alloggio degli sposi e dei loro ospiti, che dovranno essere fatti arrivare dalla nazione di origine per presenziare all’evento.

Che località italiana scelgono di solito gli stranieri?

Gli stranieri che desiderano organizzare un matrimonio in Italia, scelgono città come Napoli o Roma, Venezia o Firenze, oppure piccole realtà antiche come Spello in Umbria, i paesi della Costiera Amalfitana o quelli della Maremma e del senese. Molto richiesta anche Napoli e le sue isole, Taormina in Sicilia e Villasimius in Sardegna. Il prestigio di sposarsi in Italia è un motivo di vanto per gli sposi, soprattutto per quelli che possono permettersi di organizzare un matrimonio con un wedding planner italiano, facendo arrivare tutti gli ospiti nel Bel Paese dove, spesso, si svolge anche la luna di miele.

Qual’è il segreto di un buon wedding planner?

Organizzare un matrimonio per committenti stranieri non è facile per i wedding planner Roma, perché si assumono l’intera responsabilità delle scelte, che vengono effettuate seguendo esclusivamente una linea guida sommaria degli sposi che, per altro, molto spesso non incontreranno l’organizzazione fino a pochi giorni prima, se non il giorno stesso del matrimonio. E’ importante avere un’ottima conoscenza delle lingue e delle culture, per fare in modo che tutto sia perfetto senza contrattempi o gaffe e, anche per questo, i wedding planner italiani si stanno specializzando sempre di più, arrivando a competere con i colleghi di altre nazioni, dove la tradizione dell’organizzazione professionale di un matrimonio è ben più radicata. Organizzare un matrimonio per sposi stranieri, ad oggi, significa prendere in carico le nozze di committenti che provengono soprattutto dalla Russia, dall’Asia e, sempre più spesso, dai Paesi dell’Europa settentrionale.

Le migliori offerte adsl di Aria Wimax

le migliori offerte adsl per casa e ufficio

AriaMax, il nuovo gestore di servizi telefonici ed internet con sede a San Martino in Campo, è specializzato nella distribuzione la connettività in banda larga attraverso la tecnologia hyperlan ai clienti residenti in loco che non riescono ad accedere ai servizi internet dei grandi operatori nazionali, inoltre è l’operatore che attualmente possiede le migliori offerte adsl per la casa e per l’ufficio.

Questa azienda da una realtà locale, ha avviato un processo di crescita notevole. Infatti nel 2008 AriaMax si aggiudica l’asta del ministero dello sviluppo economico-Dipartimento telecomunicazioni per la vendita delle frequenze della nuova tecnologia Wimax, e proprio grazie a quest’investimento di circa cinquanta milioni di euro, Aria attualmente ha l’esclusiva sul territorio italiano di questa nuova tecnologia, sia internet che telefono.

Per Aria la concezione del digital divide è un ostacolo alla crescita di aziende e persone e l’obiettivo di questa impresa è di risolvere questo problema lavorando. La tecnologia Wimax ha lo scopo di arrivare dove la banda larga non arriva (soprattutto nelle zone rurali), grazie al perseguimento di un obiettivo aziendale, sociale, culturale, ambientale con un modello sostenibile.

le migliori offerte adsl per casa e ufficioPer chi non lo sapesse, il Wimax è una nuova tecnologia che permette l’accesso a tutte le telecomunicazioni di banda larga e wireless. Questo sistema permette di navigare in internet con un servizio di alta qualità che raggiunge la velocità massima di sette mega-byte al secondo. E’ presente anche un alto livello di sicurezza contro le intrusioni dei pirati informatici con compreso un notevole livello di affidabilità.

Aria è versatile e anche Plug-and-Play: accendendo il modem si è immediatamente connessi e funziona senza fili in quanto il dispositivo di connessione riceve il segnale grazie ad un’antenna che diffonde queste frequenze e non c’è alcun bisogno della linea fissa tradizionale.

Aria offre le migliori offerte adsl, sia per privati che per professionisti ed aziende.
Il servizio smart per privati si divide in NoProblem, HomePlus, BasicPlus e Basic Standard.
Il servizio Genius, dedicato ad imprese e liberi professionisti, si divide in Aria Genius Full, Aria Genius Internet ed Aria Genius Light. Prezzi competitivi infatti permettono, sia per privati che per imprese, di avere sia internet illimitato che chiamate da fisso verso gli altri fissi d’Italia ed anche fino a due ore gratis verso tutti i cellulari italiani. Per chi decide di pagare con addebito in conto bancario o carta di credito, c’è anche la promozione di tutto a 50 percento per un anno! Inoltre, per tutti quelli che sono già abbonati ad uno dei servizi Aria, se porteranno un nuovo cliente, avranno un 40 euro di sconto in bolletta e gli amici ben un mese gratis, basta fornire al momento della stipula del contratto il codice cliente dell’amico. E ovviamente, tutte le offerte sono senza il canone Telecom.

Posa tubo con tecnologie NoDig

impresa michelono

impresa michelono

Per la posa di un tubo di piccole medie e grosse dimensioni c’è una nuova tecnica senza scavo, metodi diversi di micro perforazione che permettono di realizzare nel sottosuolo fori orizzontali con una massimo di 3500 mm di diametro.
In Italia la tecnologia no dig arrivata agli inizi degli anni ‘90 ed utilizzata subito in ambito edile per la costruzioni e l’installazione di servizo sotterranei come condotti del gas, linee telefoniche e condotti idraulici.
Negli ultimi anni, soprattutto nel 2013, con lo sbollco dei fondi europei per l’installazione della fibra ottica, questa tecnologia si sta rivelando molto utile e sono nate molte aziende ( vedi www.impresamicheloni.it) con macchinari tecnologicamente migliorari (rispetto gli anni 90), che permettono la posa della fibra ottica in poco tempo e senza scavi a cielo aperto.
Il principare vantaggio di questa tecnolofia è evidente soprattutto in casi estremi, come l’attraversamento sotterraneo di una fiume, un bacino ma anche una ferrovia o superstrada che sia.
Per la posa di tubi di maggiore dimensioni si utilizzano macchine in grado di fissare le pareti del foro con una soluzione di calcestruzzo spruzzata durante la realizzazione del foro, mentre per le dimensioni più ridotte (trivellazione orizzontale controllata) è sufficiente bucare ed infilare traimite tiraggio il tubo necessario. In questo caso si parla di trivellazione orizzonale.

Le tecnologie no dig si dividono in tre categorie

  • Directional drilling (trivellazione orizzonale – perforazione teleguidata )
  • Microtunneling (micro-gallerie)
  • Pipe ramming e pipe bursting

La perforazione teleguidata viene eseguita tramite una macchina alesatrice, dotata di un alesatore che verrà pilotato per tutto il tragitto sotterraneo da un operatore a bordo macchina. Ad Aiutarlo ci sarà un secondo operato che seguirà l’alesatore con un piccolo radar sotterrenao il quale comunicherà alla macchina la posizione e la direzione in cui sta andando lo strumento. Il percorso del tubo sarà già stato progettato in precedenza e l’operatore si dovrà occupare di dare le giuste coordinate allo strumento che fresa il terreno senza rischiare di romperlo o farlo incastrare sotto terra, altrimenti sarà perso.
Uno dei pochi lati negativi di questa tecnica è proprio il fattore rottura dello strumento che sta sottoterra, il quale potrà essere difficilemente recuperato, ed il suo costo non è inferiore ai 2000 Euro. Solo l’esperienza degli operatori potrà fare la differenza, soprattutto in terreni più duri come quello montano.
Con questa tecnologia si arriva a posare condotte fino a 1200 mm di diametro e lunghezza di tiro (distanza tra i punti di entrata e uscita) fino a 1000 metri. Se si necessita una maggiore lunghezza si uscirà ed entrerà più volte.
I punti di entrata ed uscita, sono semplicemente dei fori di circa un 1×1 metri, che servono solo a far entrare la trivella e a farla uscire, ed in caso di lunghezze maggiori al chilometro, saranno i punti di giunzione del tubo.
Come avviene la posa del tubo

Il processo si esegue in 3 fasi :

  • l’esecuzione del foro pilota
  • l’allargamento del foro pilota o alesatura
  • il tiraggio del tubo all’interno del foro

Impresa micheloni

Il microtunneling è molto simile alla trivellazione orizzontale ma il le frese che ruotano autonomamente vengono spinte da un gruppo idraulico che verrà installato ne pozzo di partenza. Questsa tecnologia è utilizzata per dimensioni maggiori, fino a 3500mm di diametro.
Il pipe ramming è una tecnologia simile alla microtunneling ma che permette di installare tubi in acciaio.

Il vantaggio di tutte queste tecnologie lo si ha in termini economici, soprattutto nei centri urbani, che non dovranno essere più chiusi per lavori e le pavimentazioni non dovranno più essere distrutte e poi ricostruite. Sappiamo bene che le opera di ricostruzione fanno aumentare il prezzo del 35% circa dell’intero lavoro.

I corsi shiatsu sono arrivati a Torino

Il corso shiatsu a Torino con Scuola IRTE

Anche in Piemonte sbarca la professionalità di I.R.T.E. che mette a disposizione di tutti gli interessati i numerosi professionisti che animeranno le lezioni nei corsi shiatsu Torino. Non perdere tempo, se hai piacere di scoprire, conoscere o approfondire il mondo antico dell’oriente è a tua disposizione uno dei corsi shiatsu Torino, la garanzia della professionalità e competenza si ravvisa nella pluriannuale esperienza nel campo e nello studio ripetuto delle arti giapponesi.

Lo shiatu è un’arte orientale nata in cina e sviluppatasi in giappone, giunta in occidente coni pià grandi esperti e diffussasi tra gli appasionati dell’oriente in quanto tale e dell’arte manipolatoria nello specifico. I.R.T.E. con passione e professionalità fa della propria esperienza un bagaglio utile per essere in grado di costituire e organizzare corsi shiatsu Torino. Scegli la serietà di chi ha fatto della passione un lavoro vero e prorpio. Chi si dedica ogni giorno alla cura del corpo e di chi ha necessità di trovare momenti di pur relx.

Vieni nei centri I.R.T.E., a tua disposizioni gli esperti per spiegarti l’organizzazione dei corsi shiatsu Torino

Sono a tua disposizione i migliori professionisti del settore che sono in grado di spiegarti con cura e attenzione tutte le attività che I.R.T.E. svolge. La scuola ha organizzato corsi shiatsu Torino per chi ha curiosità e vuole conoscere un mondo lontano ma non solo anche per chi a piacere di imparare che cosa significa essere esperti di shiatsu.

I benefici dello shiasu

Il banalmente denominato massaggio shiatsu non è solo un massaggio di un’ora per distendere i nervi e rilassare un po è uno studio delicato della persona, delle problematiche sottese ad un disturbo e delle modalità di approccio al corpo per poter eliminare alla radice la causa di ogni malessere. I corsi shiatsu Torino insegnano questo e molto di più. I benefici sono i più vari, dal semplice riequilibrio naturale, alla riconquista di un benessere psicofisico legato all’ansia lavorativa e allo stress quotidiano; non solo benefici psichici, shiatsu è anche in grado di eliminare tutti i disturbi legati alla schiena, la postura e la disgestione. E molto altro ancora.

Scegli la professionalità di I.R.T.E. e i suoi corsi shiatsu Torino.

La Germania del calcio

sport

Deutscher Fussball-Bund è tra le nazionali più forti della storia calcistica.

La federazione nacque nel 1899, ma la prima partita ufficiale fu disputata nel 1909 contro la Svizzera a Basilea che vinse per 5 a 3. Non fu proprio un inizio glorioso quello della nazionale tedesca che ebbe il suo primo commissario tecnico nel 1926: Otto Nerz, un insegnante che guidò la squadra per 10 anni. Dopo alcuni piccoli successi, la nazionale si trovò in forte difficoltà alla fine della seconda guerra mondiale. Tra le difficoltà economiche causate dalla guerra e la divisione in 2 dello stato tedesco, si formò una nuova nazionale che intendeva gestirsi in maniera autonoma: la Germania dell’Est che però non ebbe grandi vittorie. Il primo importante successo della Germania dell’Ovest fu la vittoria dei Mondiali del 1954 in Svizzera, ricordati come “Miracolo di Berna”, perché la Germania riuscì a sconfiggere l’Ungheria che in una partita del primo turno l’aveva battuta per 8 a 3, segnando a 6 minuti dalla fine. La nazionale tedesca rimontò le due reti di svantaggio e il cosiddetto “miracolo” fu opera di Helmut Rahn. La seconda vittoria mondiale fu nel 1974 contro l’Olanda per 2-1 alla Stadio Olimpico di Monaco di Baviera. Per molti la formazione schierata in campo dal commissario tecnico Helmut Schon fu una delle migliori squadri del mondo. Si aggiudicò nuovamente il titolo mondiale solo nel 1990, in Italia, grazie ad un rigore procurato all’84 minuto da Andreas Brehme, in finale contro l’Argentina. Anche nei 2 mondiali precedenti la Germania Ovest era riuscita ad arrivare in finale, ma aveva perso prima (’82) contro l’Italia e nel 1986 contro l’Argentina di Marodona. Quello del 1990 fu l’ultimo mondiale delle nazionali divise, perché da Euro ‘92 o poi dai mondiali del ’94 la Germania presentò un’unica squadra reclutando la maggior parte dei giocatori dall’ex Germania Ovest ed alcuni dall’ex Germania est.

sport

L’unica vittoria, però, della Nazionale tedesca unita fu quella degli Euro ’96 e successivamente arrivò in finale nei mondiali del 2002 contro il Brasile. In quell’ occasione, nonostante la sconfitta, il portiere Oliver Kahn vinse il Pallone d’Oro; fu la prima e unica volta che un portiere ha vinto il prestigioso premio. Nei mondiali del 2006, vinti dall’Italia, la Germania, che ha giocato in casa, si è piazzata ad un soddisfacente terzo posto, mentre ad Euro 2008 è arrivata in finale, ma ha perso contro la Spagna. La Germania si è confermata comunque tra le migliori nazionali del mondo. Ed è ancora la Spagna che li blocca in semifinale nei Mondiali del 2010, nonostante gli ottimi giocatori che vanta la nazionale tedesca come Thomas Muller e Miroslav Klose. Questi due giocatori sono quelli che hanno segnato il maggior numero di reti con la maglia della nazionale tedesca. Non c’è dubbio che questi siano gli anni migliori per la Germania guidata da Joachim Low che si riconferma, come nel 2006, al terzo posto vincendo 3-2 contro l’Uruguay.

La Germania è adesso qualificata per i Mondiali 2014 in Brasile ed ha vinto il proprio girone e con 28 punti. Nella classifica della Fifa è considerata la seconda squadra più forte del mondo, dopo la Spagna. Per molti tifosi la Germania è la squadra favorita per vincere i prossimi mondiali, perché ha una formazione giovane che ha potuto farsi le ossa nei due mondiali precedenti, anche se non si possono sottovalutare i campioni in carica, Spagna, e, ovviamente, i padroni di casa.

Maschere in cuoio per la commedia dell’arte

Maschere in cuio per la commedia dell arte

La Commedia dell’Arte nasce intorno al 1200 D.C. Dopo i 1000 anni di buio influenzati dal Cristianesimo. Chi erano le persone che hanno creato lo Zanni, l’Arlecchino e tutti gli altri?Dovete sapere che è tutta una faccenda di migranti! Ragazzi robusti e forti che dai loro paesini perduti in montagna venivano spediti a Venezia per raccimolare qualche soldo e voi chiederete, ma cosa c’entra questo con la Commedia dell’Arte?

Come nascono le maschere della Commedia dell’arte?

Beh il primo lavoro che i ragazzi avevano l’opportunità di svolgere era quello del servo, venivano dalla campagna o dal monte e non avevano alcuna astuzia per poter fare un lavoro un po più qualificante così lui e tutti gli altri sbarbatelli come lui si mettevano in fila alla riva degli schiavoni a Venezia il più robusto veniva scelto dal commerciante che doveva trasportare fino al proprio magazzino la merce acquistata e così lo Zanni, robusto forte ma un po’ tontarello veniva pagato poco e usato come schiavo.

Quando non veniva preso dai commercianti il lavoro di ripiego era il mercato, i venditori stufi di urlare per attirare i clienti facevano salire in banco (da qui salinbanco) questi garzoni che per un piatto di zuppa urlavano tutto il giorno quello che il venditore gli suggeriva, soprattutto scherni ai venditori vicini.

Ma ancora non sappiamo come nascono le maschere della Commedia dell’Arte.
Bene, dopo un po di tempo che lo Zanni stava in città iniziava a capire come funzionava la vita
ed inizia a farsi furbo per riuscire a guadagnare il massimo senza alcuna fatica da qui
diventa l’Arlecchino.

Una maschera per coprire i malefatti

Così arrivati a sera al tavolo dei servi lui e altri Arlecchini si mettono d’accordo acquistando l’affitto di un banco per poter guadagnare il più possibile dal gioco del saltimbanco schernendo i presenti.
Il gioco funzionava così, i ragazzi dovevano essere almeno in 2/3, iniziavano prendendo in giro i presenti in modo che si formasse un capannello, dopodichè iniziavano a bisticciare tra di loro, scendevano tra il pubblico e attraverso una gran confusione riuscivano a borseggiare i ricchi chiudendo la scena subito dopo aver mandato a segno il colpo senza che il proprietario se ne accorgesse.

Il problema fu che dopo qualche “rappresentazione” di questo genere le guardie erano sempre più veloci ad arrivare ed acchiapparli, così prima con l’argilla finendo con il cuoio nascono le maschere della Commedia dell’Arte che permettevano ai borseggiatori/attori di confondersi in mezzo alla folla una volta tolta la maschera.

Centro di analisi biomeccanica vicino a Milano

Analisi biomeccanica Milano

Bici Lab è un rivoluzionario progetto ideato dall’ex ciclista professionista Davide Cassani con la collaborazione tecnica di Marco Gatti, studiato per fornire ai corridori – professionisti o amatori – la miglior preparazione e per assisterli durante tutta la durata della stagione sportiva, senza trascurare nessun dettaglio.

Bici Lab studia il posizionamento biomeccanico più adatto ad ogni ciclista, permettendo di consigliare la posizione ottimale in sella. In questo modo, la forza muscolare del ciclista viene massimizzata, riducendo al minimo gli sprechi di energia e consentendo di trasmettere il massimo della forza ai pedali.

Test di soglia anaerobica

I test di soglia servono a disegnare programmi di allenamento personalizzati, su misura per ogni corridore, dando vita a tabelle di allenamento per massimizzare la forma fisica.
Infatti, grazie all’analisi dei parametri fisici e biologici di ogni tipologia di atleta, Bici Lab può studiare le migliori tipologie di allenamento per esaltare i punti di forza del ciclista e per compensare le sue debolezze.

Il centro biomeccanico consente di disegnare allenamenti su misura per ogni ciclista, permettendo di massimizzare le prestazioni e di ridurre il rischio di infortuni, migliorando di conseguenza lo stato di forma dell’atleta e aumentando la sua competitività.

Galleria del vento per ciclisti

Un altro servizio offerto per clienti top è la galleria del vento nella quale i ciclisti professionisti posso analizzare l’areodinamicità del proprio corpo in sella alla bicicletta e apportare le giuste modifiche di assetto.

Ciò avviene anche per i piloti di moto i quali possono trovare al centro la giusta preparazione atletica per le stagione sportive.

Il progetto Bici Lab si svolge in provincia di Pavia, a Ottobiano, presso il circuito Internazionale Pista South Milano.
E’ curato dall’ex ciclista professionista Davide Cassani e da Marco Gatti, che apportano le competenze necessarie affinché il livello della preparazione sia di altissimo livello, per consentire a coloro che si rivolgono di ottenere il massimo dal proprio corpo.