Category: Servizi

I servizi al giorno d’oggi sono il vero motore che traina l’economia per uscire dalla crisi. Sono la ninfa vitale che permette la risoluzione dei problemi o la soddisfazione del bisogno in qualsiasi momento e in qualsiasi settore. Ogni azienda o privato che offre servizi, di qualsiasi essi siano, hanno le competenze necessarie allo svolgimento dell’attività e sopratutto alla soddisfazione del bisogno che manca. Rientrano nella categoria anche i servizi di consulenze che non offrono un vero e proprio prodotto come ad esempio un’impresa di pulizia, ma bensi offrono della consulenza per la specifica necessità. Ad esempio i servizi di consulenza seo, senza i quali è difficile per chi ha la necessità di essere visibile online, trovare riscontro e soluzione. Cosi come i più elementari servizi di pulizia che come ben sappiamo sono uno dei servizi più longevi e fruttiferi del momento. Un dato di fatto c’è: un servizio è tale se risponde ad una necessità non ancora soddisfatta. Se esiste un bisogno di “pulizia uffici” ci sarà sicuramente qualche impresa di pulizia pronta a soddisfarlo. Se esiste la necessità di “essere trovati sui motori di ricerca”, esisterà sicuramente qualcuno che offrirà un servizio di posizionamento nei motori di ricerca.

Rolls plate bending machine: come funzionano

plate-rolling-machine

L’industria italiana vanta ancora oggi tra le sue eccellenze aziende a carattere famigliare che presidiano il mercato con efficienza e professionalità, diventando un punto di riferimento certo per l’utenza. Tra queste realtà Seravesi 1960, produce e collauda 3 e 4 Rolls plate bending machine, grazie al supporto di operatori esperti, che procedono al montaggio presso il cliente finale con attenzione, precisione e cura.

Le plate rolling machine della 1960 Seravesi si distinguono per caratteristiche e funzionamento, vediamo quali.

E79 della 1960 Seravesi caratteristiche e funzionamento

La E79 della 1960 Seravesi è una 3 rolls plate bending machine a invito totale dotata di rulli inferiori ad assi variabili e un rullo superiore motorizzato con movimento verticale oleodinamico.

Queste rolls plate bending machine si trovano con capacità dai 25 mm fino ai 300 mm e lunghezze dei rulli da 1000 mm fino a 6000 mm.

Grazie alla sua particolare concezione costruttiva La E79 della 1960 Seravesi ha dimensioni ridotte rispetto alle tradizionali 4 rolls, nonché un tratto rettilineo più corto sempre rispetto alle 4 rolls, e grazie all’inclinazione di tutti e tre i rulli, la possibilità di eseguire lavorazioni coniche anche difficili in modo più semplice. 

Ottimo l’invito ottenuto grazie all’elevata spinta del rullo superiore, utilizzato come una pressa piegatrice. I rulli inferiori sono traslabili orizzontalmente ed indipendenti l’uno dall’altro con passo variabile, mentre il rullo superiore motorizzato, trasla verticalmente. Aumentando, inoltre, l’interasse dei rulli inferiori, si possono calandrare lamiere di grossi spessori mentre, diminuendo l’interasse si calandrano lamiere di basso spessore, ottenendo tubi di piccolo diametro. 

La E79 della 1960 Seravesi è una 3 rolls plate bending machine che permette la realizzazione di coni. I rulli inferiori e il rullo superiore si inclinano indipendentemente fino a 2°. Inoltre, è sicura per gli operatori: grazie alla sua geometria, la lamiera resta in posizione orizzontale durante il suo utilizzo. Inoltre la macchina è predisposta di emergenze a fungo per un arresto istantaneo.

Una delle peculiarità della E79 della 1960 Seravesi è l’essere semplice da utilizzare e da mantenere grazie ad una facile accessibilità delle parti idrauliche e alla diagnostica presente nel pannello di controllo, a portata di mano dell’operatore.

Ultima, ma non meno importante è la sua dimensione, ridotta e compatta rispetto ad altre calandre.

Modalità di utilizzo della E79 della 1960 Seravesi:

La E79 della 1960 Seravesi si utilizza inserendo la lamiera tra i rulli. Successivamente bisogna spostare i rulli B e C orizzontalmente in modo che il rullo B sia sotto il rullo A. Il processo di funzionamento prevede poi lo spostamento del rullo A verso il basso in modo da eseguire la pre piegatura. Ripetere il passaggio per l’altro lato della lamiera e posizionare i rotoli nella posizione piramidale standard e chiudere il tubo

RI72 della 1960 Seravesi: caratteristiche e funzionamento

La RI72 della 1960 Seravesi è una rotolatrice ad azionamento oleodinamico integrale caratterizzata da 4 rulli con doppio invito, in grado di attuare un movimento lineare con guide in bronzo.

Le rolls plate bending machine della serie RI72 sono disponibili dai 25 mm fino ai 300 mm e lunghezze dei rulli da 1000 mm fino a 6000 mm.

Grazie a un’impattante forza di spinta dei cilindri sui rulli inferiori, montati direttamente sotto i rulli, l’invito della RI72 della 1960 Seravesi è perfetto, in virtù di un tratto rettilineo minimo e a un movimento lineare. Da qui ne consegue una precisione di posizionamento dei rulli che resiste nel tempo grazie al sistema di guide lineari. I rulli inferiori sono guidati all’interno della struttura della macchina annullando la possibilità di giochi dovuti dall’usura del macchinario.

Il sistema di guide in bronzo lubrificate annulla, inoltre, la frizione di scorrimento dei rulli: A tal proposito, il parallelismo dei rulli inferiori è assicurato da un sistema che utilizza doppio potenziometro lineare per ogni rullo. Di conseguenza, i rulli sono regolabili in modo indipendente e inclinabili in modo semplice per consentire l’esecuzione della calandratura conica.

Robustezza, velocità e affidabilità, unite alla semplicità di fruizione e mantenimento grazie ad una facile accessibilità delle parti idrauliche e alla diagnostica presente nel pannello di controllo a portata di operatore.

Modalità di utilizzo della RI72 della 1960 Seravesi:

Il funzionamento della RI72 della 1960 Seravesi prevede l’inserimento della lamiera tra i rulli e l’allineamento della stessa con il rullo laterale. Successivamente è necessario bloccare la lamiera tra il rullo D e C e creare l’invito utilizzando il rullo A. Il processo di utilizzo prosegue nel continuare a formare il diametro di lamiera desiderato tra i rulli utilizzando sia il rullo A che il rullo B, nonché creare il secondo invito utilizzando il rullo B.

Puntare su un arredo funzionale e di design per il proprio ufficio

arredamento e design uffici

Al giorno d’oggi, dare importanza all’arredamento da ufficio risulta veramente fondamentale: esso riveste infatti un ruolo importante e non va affatto sottovalutato, in quanto migliora la qualità degli spazi a disposizione nei luoghi di lavoro. A volte gli imprenditori danno erroneamente priorità ad altri aspetti, ma poi con il tempo si rendono conto di quanto questo costituisca proprio il punto cardine del business, un vero e proprio “biglietto da visita” di ogni azienda, sia che si tratti di un “semplice” ufficio o di un ambiente dirigenziale, va comunque preso in seria considerazione.

 

I MOTIVI DELLA SCELTA DI UN ARREDAMENTO DA UFFICIO AD HOC

 

Molti esperti in affari affermano quanto questo aspetto sia di vitale importanza in tutte le attività commerciali e in qualsiasi settore. E’ indispensabile infatti che i luoghi dove si ricevono manager, clienti e si intraprendono decisivi accordi commerciali, siano adeguati alle proprie necessità, potenziandoli e sviluppandoli al meglio; è facile e vantaggioso rivolgersi ad esperti che possono semplificare le soluzioni di ogni realtà professionale. La prima impressione che ci si fa di un ambiente costituisce l’elemento chiave anche per i successivi rapporti contrattuali ed è basilare lasciare un ricordo positivo. L’accoglienza della potenziale clientela è di fondamentale importanza, per metterla a suo agio si possono valorizzare gli ambienti con arredi top di gamma, tramite l’ausilio di scrivanie e di mobili su misura, ottimizzando gli spazi e garantendo praticità ed efficienza. 

Un’azienda che si occupa del design degli spazi lavorativi, realizzando arredamento per l’ufficio, è Comar. Grazie ai suoi esperti designer e artigiani è in grado di trovare la soluzione adatta per ogni ambiente di lavoro. Vediamo alcuni eleementi che è in grado di proporre.

 

LE PROPOSTE CHE CONFERISCONO STILE E DESIGN

 

SCRIVANIE: dal design moderno, ma resistenti ed eclettiche, sono realizzate (potendo personalizzarle) per soddisfare tutte le esigenze dei lavoratori; sono composte da elementi modulari (ad esempio tubolari d’acciaio o metalliche) per poterle facilmente predisporre a tutti gli ambienti di lavoro e vengono realizzate con materiali di ottima qualità garantendo la comodità di utilizzo.

MOBILI: raffinati e di gran classe, sono costruiti con enorme cura dei materiali e capaci di durare nel tempo, per allestire con un’ottica di eleganza tutti i luoghi di lavoro con il massimo comfort permettendo, anche in caso di forme irregolari, di stipare numerosi documenti e risparmiando spazio.

SEDIE: sono un elemento di vitale importanza in quanto il loro utilizzo è quotidiano; è fondamentale che risultino estremamente comode, ma allo stesso tempo robuste e funzionali senza declinare il design, con un ottimo rapporto tra il gusto estetico e personalizzazione; spesso si rimane seduti per parecchie ore e devono assicurare comfort garantendo la corretta postura per l’utente.

ACCESSORI: diversificabili a seconda di ogni necessità, consentono all’ambiente di lavoro di essere maggiormente valorizzato, facendolo diventare unico nel suo genere pur mantenendo design ed efficienza. Implementano l’importanza dell’arredamento da ufficio sottolineando le sue particolari caratteristiche.

A completamento degli arredi d’ufficio, c’è anche la possibilità di installare delle pareti divisorie con materiali innovativi, nel caso si presentasse il fabbisogno di suddividere ulteriormente gli ambienti, per contenere le aree con buon gusto e discrezione nell’assoluta funzionalità, con le stesse finiture degli elementi d’arredo scelti.

E’ pertanto consigliato assicurarsi di avere un arredamento idoneo al proprio entourage professionale per poter raggiungere con maggior facilità gli obiettivi che ci si pone, scegliendo uno stile ospitale e di tendenza in base ai propri bisogni, tramite un arredamento da ufficio eclettico e attuale che sappia adeguarsi a ogni contesto.

La ditta Comar, già da diversi anni sul mercato, gestisce la progettazione e la realizzazione di arredamento da ufficio, con grande esperienza, professionalità e cura nelle attrezzature impiegate, proponendo sia una linea direzionale che una operativa. E’ in grado di orientare il cliente fornendogli preziosi consigli nella scelta dell’arredo migliore in base al proprio contesto di lavoro, per soddisfare tutte le occorrenze e necessità.

Ogni luogo d’affari esige proposte individuali con un design ricercato, ma anche robusto e raffinato; arredi che consentano una lunga durata nel tempo senza deteriorarsi, che risultino agevoli e semplici. E’ vantaggioso potersi affidare ad esperti del settore che trovano subito soluzioni, risparmiando tempo e fatica. Le proprie priorità trovano subito soddisfazione con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Come funzionano i programmi di cashback in Italia?

Si diffonde ogni giorno di più. C’è chi, ormai, non ne può fare a meno. E chi, invece, si sta affacciando proprio in questo periodo al cashback. Un sistema che consente di avere un rimborso dopo un acquisto e, quindi, di risparmiare sul prodotto che si è deciso di acquistare.

I numeri del cashback stanno crescendo in misura maggiore e, quindi, è importante capire come funzionano i vari programmi di cashback in Italia. Eh sì, perché ce ne sono di diversi.

Ecco, comunque, in via generale quali sono.

Tutte le informazioni sull’iscrizione

Partiamo dal momento iniziale, quello relativo all’iscrizione. Nella stragrande maggioranza dei casi l’iscrizione è totalmente gratuita. Difficile immaginare, infatti, che si debba pagare qualcosa per partecipare a un programma che, di per sé, consente di risparmiare.

Quindi, se dovessi trovare una piattaforma che ti obbliga a versare qualcosa, prova a trovare qualcosa di diverso. I dati che si chiedono, di solito, sono quelli ‘classici’. Infatti, il nome, cognome, numero di telefono e/o mail.

Qualora si volesse dare il via libera a qualche iniziativa di marketing più aggressiva, si può dare anche qualche informazione relativa agli interessi. Certo, da un lato comunque avresti già a disposizione dei siti che fanno offerte speciali per te ma, dall’altro, rischi di ricevere tante mail pubblicitarie.

Tutto ciò che devi sapere sul rimborso

Terminata la fase di iscrizione, andiamo a vedere come si può ottenere il rimborso e, soprattutto, a quanto ammonta. Per quanto riguarda il primo punto, non c’è alcun bisogno di fare delle operazioni ulteriori rispetto a quelle che già fai normalmente.

Nel senso che, una volta arrivato nella piattaforma, trovi l’e-commerce che vende il prodotto giusto per te e lo acquisti come se niente fosse. Sarà, poi, compito del portale e della piattaforma comunicare tra di loro ed erogarti l’effettivo rimborso.

Per quanto riguarda i tempi, puoi stare assolutamente tranquillo. Salvo casi particolari o, comunque, delle emergenze all’ultimo minuto, nel giro di una settimana dovresti avere i soldi sul conto corrente. O, comunque, su una carta che hai caricato nel tuo account.

In alcuni frangenti il buono consiste con un coupon per un acquisto successivo allo stesso negozio. Per quanto concerne, infine, l’entità del bonus, dipende molto da caso a caso ed è praticamente impossibile fare una media. Può essere il 10% così come il 20% o anche di più. Dipende.

Quali sono i negozi che sono presenti

La presenza dei negozi on line dipende molto spesso da quanto è grande la piattaforma che li ospita. Ad esempio, Bestshopping.com è stato sicuramente tra i primi in Italia a fornire un servizio di rimborso di questo tipo. E questo ha fatto sì che, comunque, possa ospitare centinaia di ecommerce che sono adatti a tutte le tasche e a tutte le situazioni.

Quindi, in portali simili si può trovare tutto ciò che occorre, senza alcun tipo di problema. Ed è proprio questo uno dei fattori che hanno portato al successo del cashback, anche in Italia: una volta trovata la piattaforma giusta, infatti, si può trovare davvero di tutto. Spendendo poco.

I negozi che sono presenti nei portali sono diversi e oscillano tra varie aree tematiche: si va dal vestiario alla tecnologia, passando per i prodotti della casa.

Le prospettive future

Premesso che il futuro praticamente non lo sa nessuno, e le novità – belle o brutte che siano – sono all’ordine del giorno, le prospettive future del cashback sembrano essere davvero rosee. Complice anche il fatto che le persone si stanno abituando ad acquistare on line, seppur in maniera diversa rispetto alle varie generazioni.

Questo comporta due aspetti: il primo è che la concorrenza da parte degli ecommerce sarà sempre più incisiva e, quindi, aumenteranno di numero continuamente (e saranno costretti a promuovere delle offerte in maniera continuativa). Il secondo è che questa concorrenza avvantaggerà i consumatori che si ritroveranno un prodotto venduto a un prezzo molto più basso. Se, poi, il cashback continua la sua diffusione – e non ci sarebbe motivo, al momento, di dubitare – allora chissà che tra qualche anno il cashback non faccia parte di una realtà quotidiana e non sia relegata a una parte, anche se consistente, di popolazione alla ricerca dell’offerta migliore.

 

Come rendere la propria casa più attenta all’ambiente

Vuoi sapere come arredare o rendere la tua casa più “green” ? Tutto è possibile, a patto però di andare verso la direzione giusta e provare a cambiare qualche vecchia abitudine che possiamo portarci dietro. Segui i nostri consigli e scopri come fare per aiutare e sostenere l’ambiente anche indirettamente.

Fai attenzione alla illuminazione

Soprattutto nelle cucine, qualche tempo fa si dava molto spazio all’illuminazione. Non che oggi sia un qualcosa di serie B, ovviamente. Semplicemente, diversi anni fa non si pensava a illuminazione con impatto energetico basso. Dovevano fare, banalmente, molta luce. Né più, né meno.

Un po’ perché prima non c’era la sensibilità ambientale che c’è adesso e un po’ perché gli stipendi erano mediamente più alti, in proporzione, le persone guardavano solo al lato estetico e al fatto che, comunque, doveva fare molta luce (considerando che poi un tempo le case erano molto grandi, il ragionamento filava).

Con il tempo, però, non solo la sensibilità su questi temi è aumentata ma anche il legislatore, in molti caso, ha praticamente vietato di fatto la vendita di lampade ‘vecchio stile’, quelle che consumavano tanto. Tutto a vantaggio di quelle a LED. All’inizio la qualità non era oggettivamente eccezionale ma oggi, invece, le cose sono drasticamente cambiate. Anzi, in molti casi forniscono una illuminazione che è funzionale e gradevole da vedere.

Si deve partire da qui, appunto. Dall’illuminazione. Considerando che la utilizziamo molto spesso e più volte al giorno. Soprattutto in autunno quando fa buio prima.

Se possibile, utilizza oggetti riciclati o ‘reinventali’

Basta con la corsa all’acquisto nuovo di un prodotto nuovo. Ecco, se c’è qualcosa che la crisi economica e la pandemia stanno insegnando, è il valore di tutti gli oggetti. Innanzitutto, quando si rompe, prima di gettarlo è importante capire se c’è la possibilità di poterlo riparare. Poi, se è possibile riciclarlo.

Non solo inteso come nella raccolta differenziata – lo si può dare quasi per scontato – ma inteso in un senso più ampio, quello del riciclo. Ad esempio, hai una bicicletta mal funzionante che non vuoi buttare? Benissimo, può fungere sia da appendi abiti oppure, se dispone di un piccolo cestello, anche di una sorta di contenitore di rifiuti in giardino.

Per non parlare di sedie e tavoli rotti. Basta solo un po’ di fantasia in più che si possono ottenere degli effetti niente male. Spendendo poco e dando libero sfogo alla propria fantasia. Unendo, quindi, l’utile al dilettevole: avere una casa che costa poco divertendosi.

Gli elettrodomestici a basso consumo ormai sono un ‘must’

È sempre più difficile trovare elettrodomestici che consumano tanto. In effetti, un tempo questa tipologia di elettrodomestici era quasi di nicchia, un ‘privilegio’ per chi se lo poteva permettere. Infatti, questo era un problema molto grosso da affrontare.

Va bene che poi alla lunga i costi sarebbero tutti rientrati grazie ai consumi ridotti, però comunque l’investimento doveva essere consistente. Oggi la situazione è completamente cambiata. Infatti ci sono degli elettrodomestici di una classe molto avanzata che, in proporzione, non costano poi tanto. Si tratta di modelli spesso anche innovativi che offrono delle funzionalità notevoli.

Oltretutto, sono anche belli da vedere (e il che non guasta mai). Come dicevamo nel titolo del paragrafo, quindi, gli elettrodomestici a basso consumo sono un must imprescindibile per chi vuole avere una casa i cui costi mensili non siano elevati. Nessuna paura sul fronte delle prestazioni: sono perfino migliori dei modelli precedenti. Provare per credere.

In ogni caso, però, queste sono solo alcune delle idee e dei suggerimenti per avere una casa a impatto green e che, comunque, non ‘tocchi’ troppo il portafoglio. Del resto, abbinare i consumi ridotti a una sensibilità energetica maggiore è l’unica strada percorribili per salvare questo Pianeta che da anni sta dando dei segnali di insofferenza. Segnali che sempre sono capiti ma che, per poter essere recepiti, c’è bisogno che tutti facciano la propria parte. Nel piccolo come nel grande. A partire proprio dal primo ambiente che una persona vive. O quella in cui passa la gran parte del proprio tempo. La casa, appunto. Il nostro rifugio quando là fuori le cose non stanno andando per il meglio.

Mi raccomando, fai molta attenzione nell’arredare la tua casa, dovrà essere sempre il posto più bello per te.

Dove si comprano le corone di alloro per la laurea?

torino acquistare corona per la laurea

Se sei ormai prossimo alla laurea, o se sta per laurearsi un tuo compagno di corso o uno tra i tuoi più cari amici (o amiche) c’è un dettaglio che non può per nessun motivo al mondo essere lasciato in secondo piano: la corona di alloro. Si tratta infatti di uno degli elementi fondamentali per celebrare il grande giorno in maniera adeguatamente solenne e festosa.

Franca Fiori è il negozio giusto per effettuare il tuo acquisto e per non restare deluso in un’occasione di questo livello!

Rivolgiti con fiducia a Franca Fiori: si tratta di persone che possono vantare alle loro spalle lunghi anni di esperienza nel settore, che hanno quindi permesso loro di raggiungere ineguagliabili livelli di competenza e di professionalità.

 

FRANCA FIORI: UN SERVIZIO ALL’ALTEZZA DI OGNI SITUAZIONE

 

L’esperienza professionale dell’attività comincia nella città di Torino nell’ormai lontanissimo 1977. Da allora, questa famiglia dedica interamente la propria vita a scegliere il fiore più adatto per ogni genere di circostanza e di ricorrenza, mettendo sempre tutta la propria competenza e professionalità, raggiunta grazie a tanti anni di esperienza, al servizio della clientela. Rivolgersi a Franca Fiori vuol dire mettersi nelle mani di persone che hanno fatto dei fiori una vera e propria ragione di vita, e posseggono dunque tutte le competenze necessarie a scegliere prima, ed a comporre poi, tutti gli abbinamenti floreali necessari per celebrare adeguatamente ogni tipo di ricorrenza, da quelle più serie ed importanti, a quelle più leggere e divertenti.

Non fanno eccezione le sedute di laurea: per queste occasioni così particolari ed importanti, che segnano un vero e proprio momento di passaggio, quasi un ingresso ufficiale nel mondo degli adulti, Franca Fiori prepara sia bouquet e composizioni personalizzate in base alle richieste ed ai gusti personali di ciascun cliente, sia le celeberrime corone di alloro, disponibili in svariate misure e stili differenti.

 

CORONA DI ALLORO: ECCO TUTTI I DETTAGLI PER FARE LA SCELTA GIUSTA

 

La corona di alloro per la laurea a Torino, è disponibile da Franca Fiori in tante versioni differenti, che possono essere personalizzate su richiesta adeguandole allo stile di ciascuna persona ed ai suoi desideri. Si tratta veramente del regalo perfetto per un amico, un collega o un famigliare che si laurea, oppure lo si può scegliere anche per se stessi, per concedersi un auto regalo simbolico per celebrare come si deve il traguardo tanto faticosamente conseguito.

 

MODALITÀ D’ACQUISTO

 

Le corone di alloro confezionate da Franca Fiori possono essere acquistate direttamente in negozio, online, oppure ordinate telefonicamente per essere successivamente recapitate presso l’ateneo prescelto nel giorno ed orario stabiliti. Le consegne vengono effettuate in tutta la città di Torino ed è inoltre possibile concordare una spedizione in tutta la provincia: i tempi di consegna non superano le 24 ore!

I prezzi delle corone sono veramente alla portata di tutte le tasche: una corona modello base, molto semplice, con le foglie di alloro e il nastro rosso, costa appena 25 euro. I prezzi salgono gradualmente in base alle varie tipologie di richieste aggiuntive, si tratta comunque sempre di cifre estremamente contenute, che tutti possono concedersi.

Il costo della corona può naturalmente variare anche in base alla località presso la quale sarà necessario effettuare la consegna.

Per mettersi in contatto con Franca Fiori, è sufficiente visitare il sito nel quale sono reperibili anche i contatti telefonici per stipulare un accordo diretto.

Dove acquistare cartucce Samsung per la propria stampante online

cartucce originali per le stampanti marchio samsung

Hai bisogno di acquistare cartucce nuove per la tua stampante ma nella zona in cui vivi non c’è nessun negozio che vende quelle adatte per il tuo device? Non ti preoccupare, abbiamo la soluzione che fa al caso tuo. Sul sito web Cartucce.com è possibile acquistare cartucce di diverse tipologie di marchi e modelli di stampante direttamente online.

Comprare in rete non è mai stato così semplice. Se vuoi richiedere informazioni ti viene data anche la possibilità di contattare l’assistenza tramite il numero Whatsapp.

Per ordini superiori a 39 € il servizio di spedizione è gratuito. In pochissimo tempo avrai le cartucce direttamente a casa tua. Solitamente la consegna a domicilio avviene in 24/48 ore.

 

Sono disponibili i seguenti marchi:

 

 

  • Samsung

 

  • Brother

 

  • Canon

 

  • Epson

 

  • HP

 

  • Lexmark

 

  • Olivetti

 

  • Ricoh

 

 

Cartucce per dispositivi Samsung

 

In Italia Samsung è uno dei brand di elettronica più utilizzati, infatti sia nelle case che negli ambienti lavorativi è molto probabile trovare un prodotto di questo marchio. Acquistare un prodotto Samsung è sinonimo di garanzia e qualità.

Per soddisfare le esigenze di una vasta clientela Samsung realizza stampanti sia laser che multifunzione.

Nel sito web cartucce.com potrai acquistare sia cartucce per stampanti Samsung originali, sia quelle compatibili o rigenerate. Quest’ultime hanno prezzi più bassi, ciò per garantire a tutti la possibilità di acquistare il prodotto più consono ai propri bisogni e disponibilità.

Troverai un elenco in cui sono inseriti i nomi di tutti i modelli di cartucce disponibili. Ti basterà cliccare sopra il nome del modello per procedere all’acquisto.

Il rapporto qualità prezzo è ottimo, tutti i clienti rimangono più che soddisfatti dai prodotti ricevuti.

Sia che la vostra scelta ricada sulle cartucce Samsung originali o su quelle compatibili o rigenerate, viene garantita sempre la massima qualità.

La forza di questo e-commerce sta nei prezzi economici, nella grande varietà dei prodotti e nell’alta qualità.

 

Non sai quale tipologia di cartuccia comprare?

Ti spieghiamo la differenza tra le tre categorie, così potrai scegliere consapevolmente quelle più adatte alle tue esigenze.

 

Cartucce originali

 

Le cartucce originali vengono realizzate direttamente dai brand di stampanti. La qualità di questi prodotti è ottima. Acquistare le cartucce originali garantisce alle tue stampe una qualità più alta. I brand stessi ti consiglieranno sempre di acquistare cartucce della casa madre in quanto le prestazioni e la resa della stampa saranno sicuramente migliori.

Allo stesso tempo è necessario ricordare che queste cartucce hanno un costo più elevato rispetto a quelle compatibili o quelle rigenerate.

 

Compatibili

 

Le cartucce compatibili hanno costi più economici. Vengono ideate da brand specializzati che realizzano cartucce per stampanti senza inserirvi un marchio specifico. Si adattano a vari tipi di modelli di stampanti e la loro forza sta nei prezzi più bassi rispetto alle cartucce originali.

La resa della stampa non è come quella dei modelli originali, ma mantiene comunque un buon livello qualitativo.

 

Rigenerate

 

Le cartucce rigenerate vengono realizzate con modelli originali esauriti che una volta terminati grazie ad una specifica ricarica ricominciano il loro lavoro. L’impatto ambientale sarà quasi nullo grazie a questi prodotti.

Se ti stai chiedendo come vengono prodotte e funzionano queste cartucce te lo spieghiamo brevemente:

il serbatoio è originale, si prende quindi una cartuccia terminata, che viene riempita con inchiostro nuovo e infine si puliscono le testine.

Grazie a questo processo la cartuccia è pronta per tornare in funzione.

Questi modelli hanno prezzi più bassi e riducono l’ impatto ambientale.

Verificare la resistenza dei materiali alla corrosione

prova salina su metalli

La prova con nebbia salina è un test che permette di valutare il grado di resistenza del materiale, nella maggior parte dei casi metalli, per comprendere la qualità degli stessi.

Scopriamo nello specifico a cosa serve questo tipo di controllo, come viene svolto e cosa è possibile ottenere una volta portato a termine.

 

 

A cosa servono le prove nebbia salina

 

I metalli, così come altri materiali, se sottoposti a determinate condizioni possono subire un processo di corrosione che, con lo scorrere del tempo, potrebbe influire negativamente sugli stessi.

Per esempio gli ingranaggi di un macchinario per la produzione di un bene, se corrosi o deteriorati, possono comportare un rallentamento delle diverse tipologie di funzioni per i quali sono stati progettati.

Questo ha un impatto negativo anche sulla produttività aziendale e sul bilancio della stessa, visto che si dovranno svolgere delle operazioni di manutenzione atte a ripristinare il corretto funzionamento.

Ecco dunque che grazie alle prove con nebbia salina è possibile evitare di sottoporre un determinato strumento a condizioni eccessivamente stressanti o sostituirlo/modificarlo per aumentare le performance.

 

 

Come avvengono questi test

 

Le prove nebbia salina avvengono in particolari camere presso le quali vengono riprodotte alcune delle condizioni che, molto spesso, sono le medesime che permettono alla corrosione di avere un impatto negativo sulle diverse tipologie di materiali.

Per esempio presso la camera può essere modificato il livello di umidità, potrebbe essere aumentata la temperatura o comunque ricreate determinate condizioni di stress.

 

Grazie a questa condizione è possibile notare quale sia il grado di resistenza dello stesso metallo o altro materiale che viene sottoposto a questo test.

Ovviamente la suddetta operazione viene svolta da un team di esperti che impostano determinati parametri e producono un report che consente di valutare i diversi punti di corrosione e tolleranza.

 

 

Come si sfruttano questi esiti

 

Le prove con nebbia salina permettono di ottenere una serie di dati che poi possono essere sfruttati in diversi modi.

Per esempio è possibile produrre anche una serie di rivestimenti o incrementare la qualità del materiale di quell’oggetto affinché questo possa essere maggiormente longevo.

Inoltre si ha pure l’occasione di specificare quali sono le condizioni ottimali di utilizzo di quel determinato materiale, evitando quindi che una fase produttiva possa essere intaccata da problematiche dovute al deterioramento.

Ecco quindi che le prove, se svolte in maniera accurata, consentono effettivamente di ottenere una serie di dati fondamentali che, se ben sfruttati, garantiscono un grado di sicurezza maggiore all’interno della propria ditta durante l’utilizzo di certi materiali.

 

 

Laboratorio per effettuare i test

 

Non tutte le imprese sono specializzate nello svolgimento delle prove nebbia salina, quindi in caso di necessità occorre rivolgersi ai laboratori che svolgono un lavoro accurato in grado di rispecchiare perfettamente tutti i parametri di sicurezza e accuratezza di tali prove.

In questo caso è possibile rivolgersi a Tecnolab, che effettua questo genere di prove in maniera accurata, annotando ogni singolo dato in merito al fattore corrosione e quello della tolleranza di determinati materiali.

Le soluzioni Infragas per i tuoi forni industriali

pannelli per processi termici

Infragas è sinonimo di ricerca e innovazione, da anni impegnata nella produzione di pannelli radianti ad infrarossi catalitici, si pone l’obiettivo di proporre soluzioni specifiche per soddisfare esigenze di ogni tipo. La produzione viene seguita con costanti controlli, come previsto dalle procedure della normativa internazionale, riconosciuta come specifica per lo sviluppo di apparecchiature utilizzabili in atmosfere potenzialmente esplosive.

 

PRODOTTI

 

I pannelli infrarossi Infragas vengono realizzati in acciaio inox, idoneo a garantire robustezza nel tempo e sfruttando le dimensioni compatte per occupare meno spazio, mantenendo però prestazioni e potenza. Possono essere installati in posizione orizzontale, verticale o inclinata per adattarsi a tutte le esigenze di trattamento. In particolare i pannelli radianti ad infrarossi catalitici ‘Infracat‘, uniscono energia infrarossa e tecnologia catalitica, operando con temperature superficiali modulabili da 180°C a 550°C. Infragas ne propone anche una versione potenziata, ovvero i ‘Boostercat‘, che combinano la stessa tecnologia ad un sistema di ventilazione incorporato che ne migliora le prestazioni, arrivando a temperature di 650°C.

Questi pannelli sono una fonte di calore sicura ed affidabile, generata dalla combustione di gas naturale o Propano (GPL) trasmessa attraverso raggi infrarossi con lunghezza d’onda corta.

 

ENERGIA CATALITICA INFRAROSSA

 

I pannelli radianti Infragas producono energia termica tramite i raggi infrarossi (IR). L’irraggiamento infrarosso è una forma di trasmissione di energia, mediante onde elettromagnetiche, che viaggiano alla velocità della luce, non scaldando i volumi ma trasformandosi in calore solo quando vengono assorbite da un corpo esposto. Il risultato di questo procedimento consente di ottenere notevoli economie di consumo e di realizzare trattamenti di alto livello qualitativo in tempi rapidi.

Inoltre l’innovativa tecnologia catalitica Infragas permette un’ossidazione del gas in totale assenza di fiamma, con conseguente aumento della sicurezza di funzionamento. Rilevante è anche la velocità di avviamento dei pannelli radianti di circa 10 minuti.

 

TECNOLOGIA RHT (Radiant High Temperature)

 

 

Per chi necessita di sistemi radianti infrarossi che agiscano a temperature ancora più alte, Infragas ha sviluppato la tecnologia ‘RHT’, installata su bruciatori infrarossi a gas che raggiungono una temperatura superficiale di 950°C. I Radiant High Temperature sono utilizzati nei processi termici che richiedono temperature elevate o tempi rapidi di trattamento. Ciascuno di questi bruciatori viene fornito completo di un gruppo di controllo pre-mix, per una corretta miscelazione di aria e gas.

 

I SERVIZI DI INFRAGAS

 

Infragas offre disponibilità di assistenza costante, per assicurare a tutti i clienti un utilizzo ottimale di qualsiasi sistema termico in totale sicurezza. Una cura particolare è rivolta verso le elevate prestazioni, che devono essere garantite su ogni pannello radiante e bruciatore ad infrarossi, per un risultato in linea con le aspettative.

Per verificare le soluzioni più adeguate a trattamenti termici specifici, Infragas ha realizzato un Test Centre presso la propria sede. Anche per dimostrare alla clientela l’efficacia di un forno costruito con pannelli radianti ad infrarossi, che permette delle scelte termiche più innovative affiancate ad un risparmio di tempo ed energia. Il risultato non potrà che essere di alta qualità, con finiture omogenee e uniformità di asciugatura delle vernici senza alcuna contaminazione di colore.

 

CERTIFICAZIONI

 

Un sistema termico oltre che essere prestante, deve garantire sicurezza. Infatti lo sviluppo di un nuovo prodotto segue le procedure ISO 9001, approvate dalla più comunemente conosciuta ‘Direttiva ATEX’, specifica per la produzione di pannelli radianti ad infrarossi e apparecchiature utilizzabili in atmosfere potenzialmente esplosive. Tale certificazione garantisce controlli di processo e di prodotto estremamente accurati, che vanno di pari passo con la mission aziendale.

Infragas: migliora la produzione con i pannelli infrarossi

pannelli a infrarossi infragas

Infragas è un’azienda che si occupa della produzione di pannelli infrarossi catalitici e radianti sin dal 1971. Per mezzo della ricerca effettuata negli anni, Infragas è stata sempre capace di aumentare il proprio livello tecnologico per garantire ai propri clienti le migliori soluzioni presenti sul mercato relative alla produzione di componenti per forni di tipo industriale.

 

Cosa sono e come funzionano i pannelli radianti ad infrarossi?

 

I pannelli per forni industriali Infragas sono essenziali per la costruzione di forni industriali, capaci di raggiungere altissime temperature.

La tecnologia che sfruttano permette la produzione di calore senza disperdere energia e senza produrre troppo inquinamento.

Il gas naturale o il propano fruisce all’interno di un bruciatore e, reagendo con l’ossigeno presente nell’ambiente, subisce un processo di ossidazione, dando vita ad energia termica, che diviene disponibile in forma di infrarossi.

I pannelli radianti quindi non disperdono calore o energia nel processo di produzione, ma sfruttano il gas fornito senza che vi sia alcuna fiamma presente. La conseguenza di ciò è che non vi sono scarti di produzione, difficili e costosi da smaltire, ed è garantita maggior sicurezza per chiunque vi abbia a che fare.

 

In che ambito possono essere utili?

 

Gli ambiti di applicazione di questa importante tecnologia sono diversificati a seconda delle onde che si desidera sfruttare: se si intende effettuare una polimerizzazione allora sarà opportuno utilizzare le onde elettromagnetiche corte, se invece si opera con le vernici, allora bisognerà optare per le frequenze più lunghe.

Questi pannelli sono, quindi, la base di forni industriali dalle svariate dimensioni e possono essere una soluzione comoda e sicura rispetto agli apparecchi delle precedenti generazioni.

 

Quali sono i benefici di questa tecnologia?

 

Oltre ad un rapido avviamento del forno, anche il raffreddamento al termine delle operazioni è facilitato, mediante la presenza di ventole all’interno dei pannelli radianti che possono essere avviate in programmazione. I tempi per la realizzazione di un lavoro completo vengono molto diminuiti.

I pannelli, sin dalla loro progettazione, si distinguono per compattezza e per l’utilizzo di materiali certificati a livello internazionale.

Ciò che maggiormente rende efficienti questi componenti è il risparmio energetico su più fronti: oltre ai bassi consumi energetici dati dalla mancanza totale di dispersione dell’energia prodotta, non vi sono neanche da affrontare spese ingenti relative allo smaltimento di scorie prodotte, come i Composti Organici Volatili (COV), che sempre più spesso pesano sui bilanci aziendali.

 

Perché scegliere Infragas?

 

Infragas è un’azienda che, con i suoi anni di esperienza nel campo, ha studiato e realizzato componenti cercando sempre di rimanere fra i primi posti nell’ambito tecnologico, fornendo ai propri clienti sempre le ultime soluzioni possibili, come quella dei pannelli radianti ad infrarossi.

L’impegno della stessa è prontamente verificabile dal numero di certificazioni relative alla sicurezza presenti sul sito, così che si comprenda effettivamente quanto la professionalità sia indiscussa.

I pannelli radianti ad infrarossi sono, quindi, il frutto di tutto questo lavoro e sono essenziali nella produzione di forni di altissimo livello.

Consentendo ai propri clienti di risparmiare nel breve e nel lungo periodo, mediante un investimento che fa dell’eccellenza il suo punto forte, Infragas permette di ultimare i processi di produzione con il calore, senza che l’energia prodotta sia sprecata.

Contattando direttamente l’azienda ci si potrà avvalere della consulenza di figure professionali, che sapranno preventivare tutto ciò che meglio si adatta al tipo di produzione da effettuare, garantendo un investimento piccolo, rispetto ai benefici che si otterranno.

Affidarsi alla cosmesi biologica per salvaguardare la propria pelle e l’ambiente

cosmesi eco friendly

Il mondo della cosmetica non è tutto uguale e gli esperti lo sanno bene. In commercio è possibile trovare moltissimi articoli relativi a questa nicchia, ma solo alcuni sono formulati e ideati in maniera tale da portare beneficio all’aspetto estetico senza danneggiare la salute del corpo. I prodotti Terre Mediterranee, sono un valido esempio.

 

I punti di forza dei prodotti Terre Mediterranee

 

I prodotti cosmetici bio Terre Mediterranee sono creati basandosi su scelte ecologiche, che oltre a portare vantaggi direttamente alla persona, rispettano l’ambiente che li circonda. Gli articoli appartenenti a questo marchio infatti si basano sulla Bio Cosmesi, dei veri e propri concentrati di natura a disposizione di grandi e piccini. Acquistare un prodotto ecobio significa non solo sensibilizzarsi al rispetto della natura, ma anche contribuire indirettamente al proprio benessere, in quanto è nell’ecosistema stesso che vivono le persone. A garantire che la filiera di produzione Terre Mediterranee sia rispettosa di un rigido disciplinare in materia, vi sono diversi enti certificatori. Questi ultimi accertano che l’azienda eviti l’utilizzo di una lista negativa di sostanze vietate, di OGM, di principi che derivano dalla sperimentazione animale o che contengono radiazioni ionizzanti. Sono banditi anche parabeni, siliconi, paraffine, oli minerali, SLS, DEA e SLES. Eventuali prodotti agricoli o zootecnici primari, arrivano invece da agricoltura biologica certificata. Ogni articolo inoltre è dermatologicamente testato, con una presenza di metalli pesanti pari allo 0,0001%.

 

Cosmetici bio alla bava di lumaca 

 

Tra gli articoli di punta dell’azienda Terre Mediterranee vi sono quelli a base di bava di lumaca. Essa infatti viene estratta da particolari ghiandole dell’animale, operazione che può essere compiuta solo in determinate condizioni di temperatura e umidità, senza aggiunta di sale o altre sostanze chimiche che danneggino l’animale. La sbavatura avviene manualmente, tanto che tale stimolazione non incide in nessun modo sulla qualità di vita della lumaca. Dal punto di vista della composizione, la bava di lumaca si presenta come liquido ambrato, ricco di acqua e con proprietà anti-age e cicatrizzanti altissime.

 

La preziosità dei saponi naturali 

 

Terre Mediterranee vanta un’enorme selezione di saponi naturali, ovvero saponette completamente biologiche, create nel pieno rispetto dell’ambiente, senza lasciare in secondo piano efficacia nel detergere il corpo e buon profumo. Tra gli ingredienti è possibile identificare ai primi posti l’acqua termale mista a oli essenziali, olio extravergine ed estratti vegetali. Ovviamente tutti sono certificati da appositi enti e sono privi di conservanti e antiossidanti. Tra la saponette più apprezzate vi è sicuramente quella al bergamotto e al gelsomino di Sicilia, tonificanti e rinfrescanti. Gettonatissime anche quella all’avena, estremamente protettiva sulla pelle e quella all’anguria, rinfrescante. Chi invece desidera riattivare la circolazione o puntare ad una profumazione più frizzante, può scegliere il sapone al peperoncino.

 

Anche l’occhio vuole la sua parte

 

Tutti i packaging di Terre Mediterranee sono studiati in maniera tale da conquistare a primo sguardo. Colori, materiali e decori, sono scelti affinché ogni singolo prodotto possa essere sfruttato non solo ad uso personale ma anche come idea regalo. Doni perfetti per chi crede fortemente che la tutela dell’ambiente coincida con il rispetto di se stessi e per chi vuole sfruttare tutti i poteri della natura a proprio vantaggio.

 

Servizio di assistenza al cliente e chiarezza del lavoro svolto, vanno a sommarsi ai vanti di Terre Mediterranee, rendendo il brand uno dei migliori presenti in Italia per quanto riguarda il settore cosmetico eco-bio.