L’attrazione dei soldi facili

Quando si parla di trading on line, di Forex o di altre modalità di investimento nei mercati finanziari, il primo pensiero di molte persone è quello che il trading sia sinonimo di soldi facili. Per questo motivo, in molti, si improvvisano traders pensando di poter far lievitare i propri investimenti in modo semplice e sicuro.

Purtroppo molte di queste persone sono destinate a restare deluse, se non addirittura soggette a frode da parte di broker disonesti che hanno compreso la completa mancanza di competenza di queste persone nel settore finanziario.

Per operare nel Forex o in altri mercati finanziari evitando un’eventuale truffa, FXGM spiega che uno dei primi passi da effettuare è quello di informarsi su come si effettua realmente il trading, che non è un gioco d’azzardo, ma un vero e proprio percorso di studio da dover affrontare in modo serio e continuato per non rischiare di perdere tutti i propri profitti per mancanza di conoscenza nel settore. 

investire-forex-fxgm
La scelta del broker

Truffa, internet e trading sono sicuramente tre termini molto collegati tra di loro, ma questo non significa che non esista la possibilità di fare trading on line in modo onesto e sicuro. Il primo passo da effettuare, se si vuole evitare di essere truffati nel campo del trading on line, è quello di selezionare con attenzione il broker a cui si affidano i propri soldi. Un broker professionale ed affidabile si riconosce per prima cosa dalle autorizzazioni che ha, e che vengono sempre riportate sul proprio sito internet.

Il trading on line, infatti, è autorizzato e regolamentato da una serie di enti, che rilasciano il riconoscimento in determinate nazioni e che offrono garanzie sull’affidabilità del broker. In Europa, ogni nazione ha un ente regolatore e, anche se tutti gli enti nazionali sono riconosciuti da tutti i differenti paesi europei, è sempre meglio affidarsi ad un broker regolamentato dall’ente del proprio paese (in Italia è la Consob) e, soprattutto, che offra il servizio di trading nella propria lingua.

Non di rado, infatti, il problema della lingua è uno dei principali motivi di incomprensione tra il broker e il trader, per cui, per investimenti sicuri, è consigliabile scegliere broker che abbiano almeno il supporto telefonico in differenti lingue.

Formazione ed aggiornamento continuo

Esistono due modi fondamentali di operare sul mercato del Forex, ossia quello di effettuare investimenti per passione e quello di effettuarli per professione. Sia che si faccia un trading in modo discontinuo, nel tempo libero, sia che si faccia ogni giorno e ad ogni ora, è sempre fondamentale studiare e tenersi aggiornati in tutti i settori del mercato valutario e dei mercati finanziari. Solo uno studio ed un aggiornamento continui, infatti, oltre a permettere di ottenere maggiori profitti, potrà assicurare la protezione da eventuali truffe.

I trader che abbiano conoscenza e consapevolezza delle difficoltà del mercato e delle reali possibilità di guadagno per le diverse operazioni, difficilmente si faranno ingannare da illusioni di guadagni facili. Inoltre, i trader esperti o comunque con una buona formazione in campo teorico, sapranno riconoscere quando le perdite sono dovute ad errori propri e quando, invece, ad eventuali imbrogli.

Per questo motivo è sempre bene scegliere broker che offrono materiale didattico e di supporto, aggiornamenti continui tramite video-lezioni o altre forme di informazione.