Ricetta su come preparare l’impasto del pane

Oggi vi sveleremo come preparare l’impasto del pane, come quello di una volta. Realizzare il pane è una vera e propria arte che risale a moltissimi anni fa, circa al 12000 a.C., quando si otteneva macinando tra due pietre un mix di cereali e acqua. La ricetta non è poi così diversa ma chiaramente vengono semplificati alcuni passaggi per garantire ugualmente un ottimo impasto!

Scegliete gli ingredienti per l’impasto del pane

Per preparare l’impasto del pane occorrono veramente pochissimi ingredienti: farina, acqua, olio extravergine di oliva e sale. A seconda del tipo di pane che si vuole realizzare serve una farina diversa. Noi oggi faremo la classica pagnotta con farina 0 e semola di grano duro, ma nulla vieta che la stessa ricetta possa essere adattata utilizzando la farina integrale o quella ai 5 cereali.

Ingredienti per 1 pagnotta grande

  • 750 g di farina 0
  • 750 g di semola di grano duro
  • 1100 ml di acqua fredda
  • 8 g di lievito di birra
  • 30 g di sale fino
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero

Step 1: mescolate acqua, lievito e zucchero

Per preparare l’impasto del pane all’interno di una ciotola fate sciogliere il lievito con l’acqua e aggiungete lo zucchero. Mescolate delicatamente fino a quando il lievito non si sarà completamente sciolto. Questo passaggio è molto importante in quanto lo zucchero, a contatto con il lievito, garantirà a quest’ultimo di attivarsi e svolgere una potente azione lievitante. L’errore più comune è quello di aggiungere in questa fase il sale: niente di più sbagliato! Il sale non deve mai entrare in contatto con il lievito.

Step 2: amalgamate le farine

Una volta sciolto il lievito, per realizzare l’impasto del pane, occupiamoci delle farine: all’interno di un contenitore molto capiente aggiungete 3/4 della farina 0 e 3/4 della semola di grano duro, dopodiché piano piano aggiungete l’acqua mescolando delicatamente. È importante svolgere questo passaggio piano piano per permettere alla farina di incorporare l’acqua. Inserita tutta l’acqua, non preoccupatevi se l’impasto risulterà appiccicoso, aggiungete gradualmente le farine e mescolate energicamente con le mani fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Questo step richiede forza e tempo: per ottenere un impasto della giusta consistenza occorreranno almeno 10 minuti. Se preferite potete anche utilizzare l’impastatrice.

Step 3: realizzate un panetto soffice e morbido

Dopo aver impastato il tempo necessario affinché si ottenga una palla soffice e non appiccicosa, aggiungete l’olio extra vergine e continuate ad amalgamare il tutto per qualche altro minuto. Ultimato quest’ultimo passaggio, è arrivato il momento di aggiungere il sale e continuare a impastare. Quando il sale si sarà sciolto in maniera uniforme è l’ora di far riposare il panetto in un luogo fresco e asciutto all’interno di un contenitore capiente, precedentemente oleato e infarinato. I tempi di lievitazione possono variare a seconda della temperatura della vostra cucina: in media occorrono in totale dalle 6 ore alle 12 ore per un panetto perfettamente lievitato.

Step 4: fate lievitare l’impasto del pane

Trascorse le prime di 2 ore di lievitazione (nel caso in cui optiate per una lievitazione di 6 ore), disponete il vostro panetto sopra una teglia ricoperta con carta da forno oleata e infarinata, la stessa che dovrà andare in forno. Con l’aiuto delle mani cercate di creare un impasto rotondo ma non preoccupatevi se non dovesse risultare perfetto, dopodiché con un coltello fate un’incisione sulla superficie del panetto (la classica croce). Questa incisione permetterà alla vostra pagnotta di lievitare ancora meglio, oltre che cuocersi in maniera più uniforme. Ultimata la fase di lievitazione, oleate la superficie del pane.

Step 5: cuocete la pagnotta in forno

È arrivato il momento di cuocere il panetto in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 35 minuti. Il tempo varia a seconda del tipo di forno che avete in casa e della croccantezza che preferite. Sfornate il vostro pane, lasciatelo raffreddare coperto da un canovaccio pulito, infine servitelo a fette!