Ciao! Ho sempre sentito dire che il guasto dell’Hard Disk fosse una brutta bestia, ebbeh… infatti è così! Il mio si è rotto quando mi è caduto il notebook dal tavolo.

Ha funzionato ancora per un po’, ma dopo non riuscivo più a riaccenderlo.

Ed era un vero peccato, in quanto sul notebook erano salvati dei dati molto importanti.

C’era la mia tesi di laurea, che stavo scrivendo ormai da diversi mesi anche con l’aiuto di professori e specialisti importanti, e anche altri file importanti, come un piccolo filmino che avevo realizzato da solo.

Perciò non volevo tanto farmi installare un Hard Disk completamente nuovo, quanto di recuperare i dati dal vecchio.

Quelle informazioni, infatti, erano di una vitale importanza per me e non potevo rischiarle di perderle.

Dapprima mi sono rivolto a una piccola azienda a Firenze, dove abito.

Tuttavia, i signori mi hanno spiegato che il recupero dati è un’operazione che richiede molto tempo e tanto denaro, e che non è nemmeno sicura.

Inoltre, hanno scritto che in Italia non esistono delle valide aziende che si occupano del servizio di recupero dati dagli hard disk, e che si dovrebbe spedire il mio computer in Svizzera.

 

Come recuperare dati da hard disk

 

Tornato a casa mi sono messo a cercare sul web e ho scoperto che, in realtà, in Italia ci sono diverse aziende che si occupano di recupero dati.

Le ho esaminate tutte e ho deciso di collaborare con RecuperoDati.it, in quanto è quella che mi ha subito fatto un’impressione migliore.

E la mia impressione non si è rivelata essere sbagliata. Ho, dapprima, contattato RecuperoDati.it per richiedere un primo consulto.

Ho descritto loro il mio problema e sono stati molto qualificati nel dirmi cosa fosse successo e come sarebbe stato possibile recuperare i dati dell’hard disk.

Dopo essermi consultato, ho spiegato loro dove vivo e ho richiesto un preventivo gratuito e senza impegno.

A differenza di quanto pensavo, ovvero che mi avrebbero chiesto una grande somma di denaro per il loro lavoro, il prezzo si è rivelato essere sostenibile e lontano dalle migliaia di euro che mi furono nominati precedentemente dai ragazzi del piccolo negozio di Firenze.

Ho avuto anche modo di riflette prima d’iniziare l’intera procedura di recupero dati e alla fine ho deciso comunque di continuare.

 

Un servizio di recupero dati hd davvero impeccabile

Come recuperare file da hard diskNon sapevo come spedire l’hard disk a RecuperoDati.it, anche perché non avevo la minima idea su come smontare il computer.

E, anzi, non sapevo nemmeno cosa fosse un hard disk e come fosse fatto.

Perciò mi sono affidato agli esperti dell’azienda, che lo hanno prelevato trasportandolo poi nel proprio laboratorio.

Ciò era necessario perché nel proprio laboratorio gli specialisti di Recupero Dati possiedono degli attrezzi e degli strumenti d’avanguardia, in grado di agire sull’hard disk in un modo particolare rendendo fattibile il recupero.

Dopo una prima analisi sul problema e alcune operazioni, mi hanno spedito una lista di dati recuperabili.

Fortunatamente, tra di questi vi era anche la mia tesi di laurea e il video che avevo fatto.

Questo, per me, era sufficiente per procedere coi lavori e riavere indietro i miei dati.

Come avevo previsto, le operazioni di recupero non hanno richiesto molto tempo, e tutti i dati perduti precedentemente mi sono stati spediti su un nuovo hard disk.

Alla fine, ho potuto affidarmi alla stessa azienda anche per farmi montare l’hard disk nuovo con i vecchi dati nel mio notebook e iniziare a usarlo.

Ora sto sempre molto attendo a non far cadere il mio notebook, altrimenti dovrei di nuovo aspettare e fare un nuovo recupero dati con la stessa azienda.

Ma, ecco… non mi sono pentito di aver collaborato con loro.