La vita di Romina Power

Romina Power – che, in realtà, ha il doppio nome di Romina Francesca – nasce a Los Angeles il 2 ottobre 1951 dall’unione di due importantissimi attori della Hollywood del tempo, Linda Christian e Tyrone Power. I suoi primi anni di infanzia sono all’insegna del glamour e dello spettacolo visto che si muove da un set all’altro in compagnia dei suoi genitori.

Nel 1958, però, il padre Tyron muore prematuramente a soli 48 anni lasciando non solo Romina segnata per sempre ma costringendo anche lei e la sua famiglia al trasferimento in Messico a casa della nonna materna.

La permanenza messicana, però, è di breve durata perché nel frattempo la madre si risposa con Edmund Purdom, anche lui attore, e la nuova famiglia si trasferisce in Italia dove Romina frequenta le scuole elementari. Cinque anni dopo, finito il matrimonio con Purdom, Linda trascina Romina e la sorellina Taryn in Inghilterra dove Romina inizierà a muovere i suoi primi passi artistici. La Londra degli anni Settanta è, però, un luogo di tentazioni e di sperimentazioni, anche nell’ambito delle droghe sintetiche, e Romina ammetterà anni dopo di aver fatto in quel periodo regolare assunzione di LSD. carriera di Romina Power

Quasi per caso, nel 1967, viene chiamata a Roma per interpretare il personaggio femminile di un film dal titolo “Nel Sole”. La pellicola non è altro che un “musicarello”, il nome vagamente dispregiativo con il quale si era soliti identificare quei film realizzati semplicemente per spingere questa o quella canzone del cantante in foga al momento. Il cantante è l’emergente Al Bano Carrisi e fra i due è subito amore.

Si sposano il 26 luglio del 1970 e dalla loro unione nascono quattro figli (Ylenia, la maggiore; l’unico maschio, Yari; Cristèl e Romina Junior).

Per anni rappresenteranno il simbolo della famiglia perfetta ma nel 1994 un tragico evento arriva a sconvolgere la vita di una delle coppie più amate dagli italiani: la primogenita Ylenia scompare a New Orleans in circostanze misteriose e di lei non si hanno più notizie (solo di recente sono state riaperte le immagini).

La coppia non regge al dolore troppo intenso e, in un probabile rimpallo di colpe, si separa prima artisticamente e poi anche sentimentalmente fino al definitivo divorzio nel luglio del 2012 (la separazione, consensuale, c’era già stata nel 1999). Romina Power, a quel punto, decide di acquistare una casa in Arizona, negli Stati Uniti, e ritornare nella sua terra di origine.

La carriera di Romina Power

La carriera cinematografica di Romina Power inizia molto presto, a soli 13 anni, nella Londra degli anni Settanta fatta di musical e produzioni alternative. I primi passi sono mossi come attrice e riesce a collezionare ben 14 ruoli in soli quattro anni, non senza scivoloni come avviene con il film erotico di Jesús Franco, “Justine, ovvero le disavventure della virtù”. Nel 1967 la svolta italiana: viene chiamata ad interpretare il film di Al Bano e questo incontro cambierà la sua vita non solo artistica ma anche personale.

Inizia, infatti, il suo sodalizio con il marito che, a partire dal 1969, la porterà a partecipare e a vincere numerose edizioni del Festival di Sanremo ma anche un Festivalbar, Un disco per l’estate e l’Eurovision Song Contest. Molti i successi indimenticabili della coppia come Felicità, Ci sarà e Nostalgia canaglia ma anche alcuni brani della sola Romina Power diventati molto celebri come Il ballo del quaqua.

La fine del matrimonio con Al Bano segna anche un brusco stop della carriera da cantante di Romina Power che ha preferito, nel corso degli ultimi anni, dedicarsi ad altre passioni e abbandonare il palco.

La Power, infatti, ha realizzato molte mostre con le sue opere pittoriche, sia in Italia che negli Stati Uniti, e ha scritto un libro dedicato al padre, Tyron Power, che racconta vita e carriera di un attore morto troppo presto.

Fra le sue ultime attività anche la conduzione, per la Rai, di alcune trasmissioni di discreto successo come “Per tutta la vita…?” oppure “Un ponte tra le stelle” e la pubblicazione di un altro libro, questa volta però dedicato alla madre e alla sua lotta contro una terribile malattia. Ha ripreso anche la recitazione, interpretando un ruolo nel sequel del film Sandokan e altre piccole parti in produzioni italiane e straniere.

Dal punto di vista sentimentale, invece, a differenza dell’ex marito che si è ricostruito una vita accanto ad un’altra donna dalla quale ha avuto altri due figli, Romina Power non ha avuto altre storie significative e al momento è single.

Cosa fa attualmente Romina Power

Nel 2013, dopo anni di lotte in tribunale e reciproche accuse sulla stampa, Romina Power e Al Bano sotterrano l’ascia di guerra e tornano insieme artisticamente, forse anche in seguito alle pressanti richieste del pubblico che non ha mai seppellito la speranza di rivederli insieme anche come famiglia.

L’occasione è il Festival di Sanremo dove partecipano per interpretare un medley dei loro principali successi. A maggio dello stesso anno organizzano un tour mondiale con lo spettacolo dal titolo “Signore e signori: Al Bano & Romina Power” che li porta in Russia, Canada e Stati Uniti con grandissimo successo. La coppia funziona sempre bene, tanto che la Rai chiede loro di condurre insieme la trasmissione “Così lontani, così vicini”.