Il 2021 potrebbe rappresentare un anno piuttosto particolare per osservare serie tv sulle principali piattaforme di streaming, dopo un anno piuttosto difficile a causa della pandemia da Coronavirus, che ha reso necessaria una limitazione dei prodotti cinematografici e televisivi, anche in piattaforme come Netflix e Amazon Prime Video, che non hanno certamente ridotto gli investimenti, anche in virtù dell’aumento di spettatori sulle piattaforme stesse. Tuttavia, l’anno in questione potrebbe portare a un aumento delle realtà televisive di grandissimo livello che possono essere osservate, e che riguardano sia nuove serie tv in arrivo sulle piattaforme in questione, sia nuove stagioni di prodotti televisivi collaudati e già particolarmente celebri. Ecco quali sono le migliori serie tv da vedere nel 2021. 

Peaky Blinders 6

La prima tra le migliori serie tv da vedere nel 2021 è la sesta stagione di Peaky Blinders, che rappresenta un prodotto televisivo di grandissimo valore e livello, apprezzato da tantissimi fan della serie tv stessa. La sesta stagione di Peaky Blinders non sarà l’ultima, seguendo le indiscrezioni che sono state rese note direttamente dai creatori della serie, e che portano a sottolineare la presenza di almeno 7 stagioni, in grado di traghettare lo spettatore fino all’inizio della seconda guerra mondiale. 

La sesta stagione di Peaky Blinder si era interrotta con le grandi difficoltà di Thomas Shelby, dettate sia dal disturbo post-traumatico a seguito della prima guerra mondiale, sia l’emergere imperante della figura del fascismo nel Regno Unito, rappresentato dalla figura di Oswald Mosley. Per quanto non sia ancora possibile conoscere elementi del cast o della trama, in molti hanno parlato della presenza di Rowan Atkinson nel ruolo di Hitler, oltre che di Bella Thorne, che potrebbe impersonare il personaggio di un’antagonista di Tommy Shelby. 

Il Signore degli Anelli

Non è ancora possibile conoscere il nome di una serie televisiva incentrata sul Signore degli Anelli ma, allo stesso tempo, si è abbastanza certi dell’ufficialità della stessa. Amazon Prime Video ammetterà un nuovo prodotto televisivo incentrato sulla saga di romanzi di Tolkien, per i quali l’adattamento cinematografico ha avuto un grandissimo successo sia in termini di critica, sia per quel che concerne i fan dei film stessi, in grado di ottenere un vero e proprio trionfo agli Academy Awards. 

Dopo il grande successo cinematografico che Il Signore degli Anelli ha avuto, è lecito aspettarsi un altrettanto successo televisivo della serie, per la quale è stata scelta, come ambientazione fondamentale, ancora una volta quella della Nuova Zelanda, che funzionerà ancora una volta come Terra di Mezzo. 

Casa di Carta 5

Altro ritorno particolarmente atteso su una piattaforma di streaming come Netflix è quello de La Casa di Carta, che potrebbe portare ad epiloghi che non sono ancora chiari a seguito di ciò che è stato osservato nelle prime quattro stagioni della serie televisiva spagnola. La stessa si è interrotta, in effetti, con il Professore raggiunto nel suo bunker da Alicia Sierra, mentre l’irruzione nella Banca di Spagna ha ottenuto un grandissimo successo, nonostante la morte di Nairobi, dato l’intervento nella Banca stessa di Lisbona. Anche in questo caso, sono altre due le stagioni che potrebbero essere portate sul piccolo schermo.