Il clima natalizio è avvolgente, si avverte nell’aria e abbraccia la nostra quotidianità da settimane prima fino a settimane dopo. Il suo avvolgere ed illuminare si percepisce nelle luci delle città, nelle canzoni che si ascoltano e di conseguenza non può che trascinare anche i nostri gusti cinematografici. Nuove o vecchie pellicole, il clima natalizio accende la voglia di guardare film che seguano quel tema, quella malinconica spensieratezza che contraddistingue il Natale e di conseguenza anche i film che lo raccontano e lo ridisegnano. Sembrerà banale stilare una lista di film che meglio rappresentano questo tema, la realtà è invece che districarsi fra la miriade di pellicole del periodo non è affatto semplice; sia la cinematografia italiana sia quella americana offrono spunti innumerevoli, andare a selezionare quelli che possono essere fra i migliori è impresa ardua, ma si può fare.

I migliori film di Natale americani

Come già ampiamente detto, la cinematografia di questo periodo è forse la più ricca e varia, esistono però alcuni titoli degni di nota, alcuni iconici, meritevoli di essere guardati o riguardati in queste settimane natalizie. Evergreen del periodo, amato soprattutto dai più piccoli ma anche da adulti nostalgici, Mamma ho perso l’aereoil piccolo protagonista è alle prese con l’essere rimasto erroneamente solo a casa, mentre tutta la sua famiglia parte per le vacanze di natale. Mentre la trama racconta della sua lotta contro dei furfanti della notte fino al tanto sperato ricongiungimento con la famiglia, il contesto e i contorni raccontano il Natale americano e non solo in tutta la sua luce, malinconia e generosità. Scenografia e sceneggiatura traducono alla perfezione la semplicità di questa festa vista con gli occhi di un bambino esuberante ma che trova nel Natale la risposta alla solitudine. Grandi o piccoli, un film da vedere e/o rivedere assolutamente.
Due titani del periodo nel contesto americano che non possono che essere menzionati sono due opere di Tim Burton; Nightmare before Christmas ed Edward mani di forbiciEntrambi a loro modo, nel perfetto stile psichedelico che contraddistingue il regista, raccontano l’essenza emotiva del Natale, il primo racchiusa nel protagonista, uno scheletro, che d’un tratto catapultato in una nuova città scopre il Natale per la prima volta. Il secondo, rappresentato da un protagonista visionario e assurdo, fra stravaganza e fiocchi di neve, lascia senza fiato e ci trasporta in un clima natalizio parallelo ma forte e vivo, commovente.
Infine, non può mancare un’altra pellicola simbolo del periodo e della cinematografia natalizia, Il Grinch; nient’altro che la storia di un odiatore seriale del Natale, sconfitto dalla voglia innata di una bambina dolcissima che lo convince a non rovinare il Natale oltre che della sua bellezza, purezza e semplicità. Anche questo film di primo impatto per i bambini, ma senza tempo anche per i più grandi.

I migliori film di Natale italiani

La cinematografia italiana non è certo inferiore a quella americana sul panorama natalizio. Celebri per tutti sono infatti i così detti cinepanettoni; nient’altro che pellicole all’insegna della comicità e della risata a crepapelle che raccontano il Natale con uno sfondo meno malinconico rispetto a quello americano ma più vivo, vigorosamente divertente e spensierato, un’altra faccia del Natale sul grande schermo per chi preferisce la risata alla lacrima facile. A capo della lista non può che esserci Vacanze di Natale ’83; proprio a partire da questo film ne sono seguiti tanti altri, divenuti simbolo ed appuntamento fisso delle festività. Racconto umoristico della ricchezza sfrenata con Cortina a fare da sfondo e ad accogliere milanesi e romani strapparisate. Film assolutamente da vedere per rivivere il Natale di quegli anni ma sopratutto per ridere senza fermarsi mai. Sulla stessa scia e con un’unica menzione ci sono i “figli” di questo capolavoro della risata; i vari Merry Christmas, Natale a Miami, Natale in India, Natale sul Nilo. Tanti altri sono i titoli del genere e sarebbe dispersivo elencarli tutti; caratterizzati dalla presenza titanica di due maestri del genere, De sica e Boldi, protagonisti della risata italiana e nello specifico natalizia, fra intrighi di coppia e gag goliardiche e divertenti trasformano il pretesto natalizio in risata spregiudicata e avvolgente. Per chi cerca questo genere in particolare, questa serie di film sono il massimo e il meglio che la nostra cinematografia possa offrire.