Da Otranto a Gallipoli, da Lecce a Specchia, ecco i posti più belli del Salento dove giurarsi amore eterno.

Tra ville per matrimonio in Salento, masserie, spiagge bianche e borghi tra i più suggestivi, gli innamorati del Tacco d’Italia non avranno difficoltà a trovare luoghi idonei a celebrare uno dei giorni più importanti della propria vita. Ecco le località più romantiche della provincia.

Lecce

Lecce è il capoluogo di provincia, la città di riferimento del contesto salentino. Luogo di storia antica, arte barocca riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo, clima mite e gentile, Lecce è una città ideale per convolare a nozze. Le vie del centro, la magnificenza della Basilica di Santa Croce con annesso Palazzo dei Celestini, il Duomo, l’anfiteatro romano sono elementi che concorrono a realizzare quel quadro dorato di pietra leccese e barocco che è la città salentina, gioiello inestimabile che riluce di giorno e incanta di sera.

Otranto

Il borgo antico, le viuzze strette che conducono fin dentro le mura e, da lì, al lungo mare, il panorama folgorante che appaga gli occhi degli osservatori: Otranto è una cartolina che, ad ogni sguardo, cambia forma e suscita emozioni sempre nuove.

Gallipoli

Arte settecentesca, tradizioni marinare palpabili per le strade, odori e colori caratteristici e un mare che luccica e avvolge l’intero centro abitato. Gallipoli è una città magica, dove storia,tradizioni e spinte all’innovazione coesistono e si rimandano a vicenda, in un intreccio romantico di vecchio e nuovo, sacro e profano, malinconia e adrenalina.

Specchia

Inserito tra i 100 borghi più belli d’Italia, Specchia è una realtà di appena 5.000 abitanti nel profondo sud Salento. Una dimensione sui generis, che risplende di luce propria e regala magia in ogni suo squarcio. Il fascino antico della borgata resta immutato da secoli, neanche la nuova fama di cui gode, grazie anche al boom di turisti nel Salento, l’ha contaminata o corrotta. Romanticismo, seduzioni antiche e passione sono palpabili ad ogni passo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.