Prezzo oro e fattori che lo condizionano.

Fattori più significativi.

I principali fattori che incidono sul prezzo oro sono:

  • l’ aumento del livello generale dei prezzi su scala mondiale con conseguente venir meno del potere d’acquisto della moneta e aumento del prezzo di beni e servizi,
  • i tassi d’interesse (una politica monetaria meno rigida che induce ad una generale corsa all’acquisto in vista di un probabile aumento dell’inflazione),
  • il cambio con il dollaro (generalmente il prezzo oro aumenta all’abbassarsi della valuta statunitense e viceversa);
  • variazioni del mercato azionario (l’oro è un’ancora di stabilità in mercato incerto) ,
  • prezzo del petrolio (il petrolio si apprezza quando il dollaro si svaluta e viceversa),
  • prezzo di altri metalli preziosi (argento,platino,palladio),
  • legge della domanda e dell’offerta (ad una minore richiesta consegue un prezzo oro più basso),
  • quantità di valuta in circolazione,
  • crescita del prodotto interno lordo,
  • ricorso più o meno frequente ad altri tipi di investimento (una maggiore accessibilità a mezzi di investimento alternativi tende a far decrescere gli investimenti in lingotti d’oro).

Generalmente quando la situazione economica non è del tutto stabile e si prospettano tempi difficili per i mercati internazionali,gli investitori tendono ad accaparrarsi il maggior quantitativo possibile di questo metallo prezioso, il quale è sempre stato visto come un bene rifugio che ha un valore intrinseco, non condizionato da fattori esterni, al contrario di quanto avviene per altri tipi di beni.

Il prezzo oro aumenta, inoltre, in concomitanza con i rallentamenti della produzione e dell’estrazione nelle miniere aurifere.

Tuttavia essendo la quantità di oro in circolazione abbastanza stabile, perché è molto difficile estrarne in grosse quantità, il suo valore resta pressoché immutato nel corso del tempo. Le riserve auree fanno in questo modo da contrappeso alla volubilità del sistema monetario, dove la quantità di carta moneta varia sensibilmente in base alle politiche finanziarie degli stati mondiali.

Tanti fattori incidono nel prezzo oro
Conviene investire in oro?

Prezzo oro: come orientarsi nella giungla del mercato aurifero.

In passato le monete erano fatte d’oro ed il loro valore era nominale. Oggi è possibile acquistare queste monete antiche che non vengono valutate in relazione al loro valore nominale ma in base alla quantità d’oro contenuta in esse.

E’ possibile acquistare lingotti, che hanno misure e peso variabili, si può optare per l’oro “cartaceo” (un investimento che punta sulle quotazioni dell’oro sui mercati finanziari) oppure, addirittura,acquistare azioni di società minerarie.

Non è certamente agevole pronosticare quali saranno le quotazioni dell’oro nel prossimo futuro. Negli ultimi mesi si è registrata una forte contrazione della domanda. Tuttavia,analizzando i grafici, ci si rende subito conto che, ad un periodo di calo delle quotazioni, segue un periodo di aumento delle stesse.
In definitiva, soprattutto in questo periodo di instabilità economica su scala mondiale, puntare su un bene rifugio come il metallo giallo è sicuramente una scelta intelligente,che nel lungo periodo darà sicure soddisfazioni

L’ oro risente in maniera minima delle crisi finanziarie che ultimamente stanno flagellando i mercati internazionali e resta un punto fermo su cui fare affidamento. Oggi come in passato.