A seguito di una situazione insorta in età adulta, oppure per colpa della vecchiaia, una famiglia potrebbe essere messa nella posizione di dover scegliere una sedia a rotelle per un proprio caro. La scelta potrebbe inizialmente risultare complicata, tuttavia basterà informarsi su alcune normative e qualche comfort, poichè alla base, le sedie a rotelle rispondono a parametri stabiliti, per cui la decisione finale non risulterà particolarmente difficile. Alcuni piccoli consigli, apparentemente banali ma non scontati, potrebbero mettere in evidenza le rispettive necessità, effettuando alcune riflessioni che aiuteranno nella scelta.

Le qualità di una carrozzina per disabili e anziani
Principalmente, la carrozzina dovrebbe avere delle qualità ben precise, in primis quella di restituire autonomia e indipendenza all’anziano o al disabile, facilitando i suoi spostamenti per casa o per le vie della sua città.
Una sedia a rotelle elettrica è preferibile soprattutto per gli anziani, il cui tono muscolare è ridotto, agevolando l’autonomia in quanto per loro, attraverso un motore all’interno della propria carrozzina eviteranno gli sforzi superflui. La carrozzina deve avere la possibilità di essere caricata in auto, in quanto potrebbe essere utile trasportarla, e deve avere delle gomme utilizzabili sia in casa che negli ambienti esterni. Il design dev’essere curato per essere adatta a persone più pesanti, non essendo però ingombrante, infatti, dovrebbe poter passare anche negli ambienti più stretti.

Come scegliere una carrozzina per disabili e anziani
Sempre tenendo a mente la cosa fondamentale nella scelta, ovvero il comfort di chi utilizzerà la carrozzina, esistono altri parametri a cui fare riferimento, quali la capacità della sedia a rotelle.
Bisogna considerare quanto la carrozzina verrà utilizzata in fase d’acquisto, infatti, per spostamenti sporadici è consigliabile una sedia a rotelle autospinta, invece, per spostamenti lunghi e duraturi sarà più confortevole una sedia a rotelle elettrica che come vantaggio avrebbe anche quello di riportare l’autonomia del paziente a livelli più elevati.
Preferibile una carrozzina leggera ma allo stesso tempo robusta abbastanza da essere duratura.
Basterà leggere le schede delle carrozzine a cui siete interessati per poter conoscere i principali dettagli a cui dovete fare riferimento.

Carrozzina elettrica o manuale?
La differenza di prezzo tra le due è minima, pertanto è consigliabile una carrozzina elettrica nel caso in cui il paziente necessita della carrozzina durante tutti gli spostamenti della giornata.
Per gli spostamenti periodici ed un grado maggiore di autonomia, quella manuale potrebbe essere un’ottima scelta.

Quanto costa una carrozzina per disabili e anziani?
Prima i costi delle sedie a rotelle, elettriche o manuali erano molto elevati, tuttavia adesso sono diventati ausili medici accessibili a tutti, infatti, si può contare su ottimi modelli abbinando prestazioni eccellenti a prezzi economici. Le sedie a rotelle oggi sono disponibili in varie misure ed è possibile scegliere la quantità di accessori in dotazione a seconda dei casi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.